Home
Chi siamo
Cosa facciamo
Essere socio
Notizie
Documenti
Newsletter
Annunci economici
Whisteblowing
Trasp. aiuti pubblici
Contattaci


RICERCA
 Ricerca un termine
Ricerca la notizia n.

NOTIZIARIO ASCOM

Archivio 2024
Archivio 2023

CONVENZIONI
Novità convenzioni nazionali
Novità convenzioni provinciali

METROMAPPA
Vai alla mappa dei nostri servizi

MEPA
Clicca qui
per vendere sul MEPA

FIDIMPRESA VENETO
Vai alla presentazione
Ultime notizie
credito e finanza

ASCOM SERVIZI SRL

Vedi le schede dei nuovi servizi

INFOIMPRESE
www.infoimprese.it
per nome
per prodotti

CHI È CONNESSO
In questo momento ci sono, 25 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Ultimo aggiornamento 15/05/2024 ore 16:23:38

 Stampa Stampa

Novità del decreto Monti: l’autovelox ti verifica l’assicurazione auto. Già in atto i primi controlli.
 Postato da admin il 17-01-2012 15:37:20
Un nuovo strumento tecnologico sarà a disposizione delle forze dell’ordine per verificare che i veicoli in circolazione siano regolarmente assicurati. Si tratta delle telecamere elettroniche già presenti sul territorio che, grazie al recente decreto Monti, oltre ai controlli su velocità , ingresso in Ztl, transito su corsie bus, potranno ora effettuare anche la verifica della copertura assicurativa dei veicoli attraverso le banche dati Ania.


Rilevando i dati della targa di un veicolo, infatti, le telecamere potranno incrociare i dati con quelli presenti negli archivi elettronici delle compagnie assicurative per scoprire se, nel momento in cui veniva controllato, l’assicurazione era in regola o scaduta.

La notizia dei primi controlli arriva dal Comune di Verona ma c’é da giurare che i controlli stiano ormai scattando su tutto il territorio nazionale. Una novità normativa, perché si ampliano gli aspetti di controllo che le telecamere potranno effettuare, ma anche procedurale, perché già dal primo gennaio di quest’anno la foto scattata da un varco elettronico costituirà prova legale anche per responsabilità diverse dal transito irregolare. Il nuovo decreto, inoltre, darà avvio ad una innovazione tecnologica rilevante, perché consente la trasmissione automatica di una gran quantità di dati dalle piattaforme gestionali dei singoli Comandi di Polizia municipale verso le banche dati Ania, sia in andata che in ritorno, per permettere di effettuare le verifiche in tempo reale.

Da questo punto di vista sarà quindi molto importante che i dati di registrazione di contratti e polizze assicurative siano assolutamente corretti, affinchè i controlli automatici possano andare a buon fine.

Per questo motivo la Polizia municipale consiglia ai cittadini di verificare sempre con attenzione i dati contenuti nelle polizze, così da poter immediatamente contestare gli errori ed evitare eventuali disagi e disguidi.
Proprio la scorsa settimana, infatti, i vigili di quartiere hanno sequestrato uno scooter che risultava senza copertura assicurativa, ma dagli accertamenti è in seguito emerso che si trattava di un errore commesso dalla compagnia assicurativa. Errore che non ha evitato al proprietario del mezzo una serie di disguidi e di lungaggini burocratiche.





ACCESSO SOCI






Sei socio Ascom ma non hai ancora un account?
Registrati ora!

SERVIZIO 730
Prenota qui
il Servizio 730

FILO DIRETTO
Scrivi al presidente Paolo Doglioni

SCOPRI L'ASCOM
Sfoglia la brochure

PUBBLICITA'

Vai al sito dellAssicuratrice Valpiave


TRASMISSIONE TV
L'Ascom in TV
Vai alle puntate
Leggi i sommari

FORMAZIONE
Vai al sito
Ascom Formazione

SERVIZIO LIBRI PAGA
Informazioni
PAGHE WEB
TimeOnLine
Ultime notizie
Area Download

SERVIZI DEL SITO
· Home
· Cerca nel sito
· Classifica Top 10
· Downloads
· Links
· Assistenza remota