Home
Chi siamo
Cosa facciamo
Essere socio
Notizie
Documenti
Newsletter
Annunci economici
Whisteblowing
Trasp. aiuti pubblici
Contattaci


RICERCA
 Ricerca un termine
Ricerca la notizia n.

NOTIZIARIO ASCOM

Archivio 2024
Archivio 2023

CONVENZIONI
Novità convenzioni nazionali
Novità convenzioni provinciali

METROMAPPA
Vai alla mappa dei nostri servizi

MEPA
Clicca qui
per vendere sul MEPA

FIDIMPRESA VENETO
Vai alla presentazione
Ultime notizie
credito e finanza

ASCOM SERVIZI SRL

Vedi le schede dei nuovi servizi

INFOIMPRESE
www.infoimprese.it
per nome
per prodotti

CHI È CONNESSO
In questo momento ci sono, 26 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Ultimo aggiornamento 15/05/2024 ore 16:23:38

 Stampa Stampa

Comunicato Confcommercio Belluno n. 42/2019
 Postato da admin il 20-09-2019 10:17:09
ALIMENTARISTI CONFCOMMERCIO: APPELLO AD ENTI LOCALI E GOVERNO PER UN MODELLO ECONOMICO A MISURA DI TERRITORIO
Il Consiglio direttivo del Gruppo Alimentaristi di Confcommercio Belluno si è riunito lo scorso 18 settembre per fare il punto della situazione sullo stato di salute di un settore che si trova sempre più in sofferenza ma che rappresenta, tra mille difficoltà, ancora la spina dorsale dei paesi, delle frazioni e dei centri storici del nostro territorio.


Ne è scaturita una fotografia preoccupante sotto il profilo dell'ormai quotidiana e forzata chiusura di botteghe strette da una concorrenza sempre più squilibrata, da un livello burocratico insopportabile e da un carico fiscale e di costi assolutamente insostenibile perché il lavoro dei piccoli commercianti si possa giustificare. Visitando i piccoli paesi ed i centri storici maggiori si scorgono a malincuore sempre più vetrine chiuse e locali abbandonati.

«Il direttivo – evidenzia il presidente provinciale Sandro Lavanda – lancia agli enti locali ed ai nostri rappresentanti in Parlamento e nel Governo un allarme che non può più essere ignorato. Se il disegno è quello di far morire i centri storici ed i paesi a fronte di uno sviluppo esclusivamente pensato per le periferie... la strada è quella giusta! Se invece, come Confcommercio sostiene da oltre vent'anni, si crede veramente, a livello sociale ed economico, in un modello che veda ancora centrali i nostri paesi, la ruralità ed i centri storici... si deve cambiare rotta!»

«Nel commercio – afferma Lavanda - gli ultimi decenni hanno portato con sé scelte strategiche ed amministrative che hanno distrutto un tessuto economico sostenibile ed a misura d'uomo, hanno tolto valore alla socialità e svuotato il concetto di qualità della vita e di “vicinanza” a vantaggio di modelli volti all'individualismo ed alla “massificazione”. Tutto ciò, per un territorio ad alto valore paesaggistico, ambientale e culturale come il nostro, rappresenta un grave snaturamento i cui danni stiamo già duramente pagando».

«Se davvero la politica – si legge in una nota del Direttivo Alimentaristi - vuole per la provincia di Belluno, ma più in generale per la montagna, un futuro basato sul turismo, sull'ambiente e sulla qualità della vita, le strategie devono essere pensate di conseguenza e centrate anche sulla salvaguardia del piccolo commercio. Alcuni fattori fondamentali? Un'equilibrata programmazione delle aree, stop al consumo di suolo, recupero di aree dismesse ad uso della comunità e non con scopi speculativi, cura dell'ambiente, incentivazione alle microimprese affinché possano ancora vivere delle proprie attività, centralità della vita sociale (pensiamo ai danni causati dalla corsa alle aperture domenicali), politiche di reale e concreto stimolo ed agevolazione a vivere e lavorare nei nostri territori. È tardi... ma non troppo tardi! C'è ancora un tessuto economico e commerciale che contribuisce alla vitalità delle comunità da sostenere ed incentivare; i tempi però sono sempre più stretti ed immobilismo o politiche volte solo al “grande” porteranno alla morte di altre decine di piccole attività ed al conseguente ed irreversibile abbandono del territorio».





ACCESSO SOCI






Sei socio Ascom ma non hai ancora un account?
Registrati ora!

SERVIZIO 730
Prenota qui
il Servizio 730

FILO DIRETTO
Scrivi al presidente Paolo Doglioni

SCOPRI L'ASCOM
Sfoglia la brochure

PUBBLICITA'

Vai al sito di Guarnier Catering


TRASMISSIONE TV
L'Ascom in TV
Vai alle puntate
Leggi i sommari

FORMAZIONE
Vai al sito
Ascom Formazione

SERVIZIO LIBRI PAGA
Informazioni
PAGHE WEB
TimeOnLine
Ultime notizie
Area Download

SERVIZI DEL SITO
· Home
· Cerca nel sito
· Classifica Top 10
· Downloads
· Links
· Assistenza remota