Home
Chi siamo
Cosa facciamo
Essere socio
Notizie
Documenti
Newsletter
Annunci economici
Whisteblowing
Trasp. aiuti pubblici
Contattaci


RICERCA
 Ricerca un termine
Ricerca la notizia n.

NOTIZIARIO ASCOM

Archivio 2024
Archivio 2023

CONVENZIONI
Novità convenzioni nazionali
Novità convenzioni provinciali

METROMAPPA
Vai alla mappa dei nostri servizi

MEPA
Clicca qui
per vendere sul MEPA

FIDIMPRESA VENETO
Vai alla presentazione
Ultime notizie
credito e finanza

ASCOM SERVIZI SRL

Vedi le schede dei nuovi servizi

INFOIMPRESE
www.infoimprese.it
per nome
per prodotti

CHI È CONNESSO
In questo momento ci sono, 30 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Ultimo aggiornamento 19/02/2024 ore 13:00:06

 Stampa Stampa

Comunicato Confcommercio Belluno n. 19/2023
 Postato da admin il 01-08-2023 16:06:44
BLOCCO LINEE TELEFONICHE ED INTERNET AD ARABBA: DANNI ALLA FILIERA DEL TURISMO
Alta stagione, alberghi, imprese turistiche e negozi ai massimi ritmi… ma da sabato sera Arabba è senza linee telefoniche e collegamenti Internet ed al momento non si riscontra una soluzione del problema.


«Siamo ormai a quattro giorni di disagi – afferma Walter De Cassan, presidente di Federalberghi Belluno e delegato Confcommercio di Livinallongo  - un’enormità in piena stagione con le attività che necessitano di servizi puntuali e funzionanti per gestire le prenotazioni, gli ordini, i pagamenti elettronici, gli adempimenti fiscali. Sappiamo che il sindaco Grones fin da subito si è attivato con chi di dovere ed ha espresso grande preoccupazione; ora però i tempi si allungano troppo e danni e disagi iniziano a pesare».
 
«Per non parlare – continua De Cassan – dell’immagine che lasciamo alle migliaia di turisti ed escursionisti che frequentano Arabba in questi giorni ed i disservizi che loro stessi subiscono; pensiamo ad esempio ai pagamenti con carte di debito e di credito che, soprattutto per gli stranieri, vanno sempre per la maggiore».
 
Federalberghi e Confcommercio Belluno lanciano quindi un forte appello affinché le linee siano ripristinate in tempi brevissimi. Operatori economici, residenti e turisti stanno già pagando un duro prezzo per questi disservizi che, se da un lato possono essere generati da eventi imprevisti, dall’altro devono essere trattati con la priorità e l’urgenza del caso.
 
«Anche dovesse risolversi tutto nelle prossime ore - conclude De Cassan – riportando le lamentele e preoccupazioni dei nostri associati mi sento di affermare che i tempi sono troppo lunghi per un periodo cruciale proprio a cavallo tra luglio ed agosto nel pieno della stagione turistica. Disagi che tra l’altro hanno purtroppo  interessato anche altre zone dell’Agordino».





ACCESSO SOCI






Sei socio Ascom ma non hai ancora un account?
Registrati ora!

SERVIZIO 730
Prenota qui
il Servizio 730

FILO DIRETTO
Scrivi al presidente Paolo Doglioni

SCOPRI L'ASCOM
Sfoglia la brochure

PUBBLICITA'

Vai al sito dellAssicuratrice Valpiave


TRASMISSIONE TV
L'Ascom in TV
Vai alle puntate
Leggi i sommari

FORMAZIONE
Vai al sito
Ascom Formazione

SERVIZIO LIBRI PAGA
Informazioni
PAGHE WEB
TimeOnLine
Ultime notizie
Area Download

SERVIZI DEL SITO
· Home
· Cerca nel sito
· Classifica Top 10
· Downloads
· Links
· Assistenza remota